A letto con il nemico

????????????????????????????????????????????

 

Papàdifilippo continua a ripetermi che è evidente che abbiamo sbagliato qualcosa nel nostro progetto educativo. Ed io non so se dargli ragione. O fare coming out. Fino all’autunno, Filippo in mezzo alla notte si svegliava e si infilava nel nostro letto. Io non lo sentivo neanche arrivare. Semplicemente, me lo ritrovavo accanto, quando la luce iniziava ad entrare dalle finestre. La piccola invece dormiva nel suo letto tutta la notte. Ed arrivava all’ultimo, per dieci minuti di coccole di inizio giornata. Da quando siamo tornati dalle vacanze di Natale invece c’è stata la rivoluzione. I due hanno iniziato a presentarsi sempre prima. Ed il nostro letto è diventato eccessivamente affollato. Siamo stretti e a volte si dorme male. Vorrei trovare un rimedio. Ma anche no. Perché sinceramente questo affollamento mi piace. Abbracciarsi a quella pelle morbidissima. Sentirsi al caldo senza il bisogno di coperte. Essere tutti lì, in quei 3 metri quadrati di materasso. Perché è sbagliato?

Annunci

One thought on “A letto con il nemico

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...