Spaceballs – balle spaziali

locandina“Mio figlio non fa mai i capricci, la mattina si veste da solo, beve il suo latte senza fiatare e in 10 minuti è pronto”. “Il nipote di Martina a due anni andava a dormire da solo alla sette di sera e si svegliava il giorno dopo alle nove di mattina”. “Mi ha detto Benedetta che la bimba di C. ha iniziato a parlare a sei mesi, diceva mamma, papà e forza Roma!”

Quando si tratta di bambini, secondo me, succede che la gente spari balle spaziali. Cioè, io non dubito che una volta sia successo che il nipote di Martina abbia dormito 14 ore di seguito, o che la figlia di C abbia detto una volta una cosa che poteva assomigliare a forza Roma, ma davvero succedeva con costanza, tutti i giorni?A volte ho l’impressione che i genitori “gonfino” le storie sui propri figli, come qualcuno fa con i cv su LinkedIn, dove tutti sono “head”, capi, responsabili di qualcosa…Secondo me non lo fanno neanche con colpa. E’ la nebbia del ricordo, l’amore per la propria creatura oppure l’ottimismo che li porta a mentire.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...