Language of flowers

Linguaggio_segreto_fiori-“Il giovedi mattina la bambina non fece altro che mangiare. Si svegliò per il primo pasto alle sei di mattina e continuò ad attaccarsi al seno, addormentandosi a metà poppata ogni mezz’ora. Se cercavo di staccarla si svegliava di colpo e cacciava un urlo assordante. Dormiva solo con la faccia affondata nella mia pelle nuda e quando cercavo di metterla giù, anche se sembrava profondamente addormentata, comciava a strillare finchè non l’attaccavo di nuovo al seno…” Il linguaggio segreto dei fiori

Le ultime settimane di gravidanza sono un po’ noiose. Vorresti fare un sacco di cose, ma hai il fiato corto. E la pancia pesante. Leggere è un’ottima distrazione. Io leggevo pagine e pagine di manuali. Tracy Hogg, SOS tate, guide ironiche. Non riuscivo a concedermi un romanzo. Eppure la storia intensa e romantica di Victoria raccontata da Vanessa Diffenbaugh mi avrebbe fatto bene. Perchè non racconta solo dei fiori, come dappertutto sottolineato. Racconta (anche) l’essere madre. La sfida con se stesse. L’istinto e il desiderio. La paura. La brutalità. E il dolore che brucia quando il nostro spirito di sopravvivenza riesce ad aver la meglio sull’ idea distorta che a volte abbiamo della maternità.

Fiori che potrebbero essere utili: frasinella (parto), cinquefoglia (figlia diletta), corniolo (amore che sfida le avversità), liatride (ci riproverò), Muschio (amore materno), primula maggiore (fiducia), stellaria e glicine (benvenuto).

ENG: Latest weeks of pregnancy are usually boring. Despite you have many ideas of things to do, places to go, a bigger and bigger belly makes any walks challenging as tracking. Reading is good hobby for this period. At the beginning of my first maternity leave, I used to read a lot. 100% baby care books. Tracy Hogg, italian super nannies, etc. This time I want to focus less on “learn” more on “just for fun”. I have just read last page of “Language of flowers: A novel” by Vanessa Diffenbaugh. I believe that it is do a worth reading book during pregnancy. This novel is super successful, top selling all over the world. Many people are fascinated by the use of the language of flowers. They are frustrated by Victoria’s fears and mistakes. What impressed me more is the way motherhood is pictured. Exciting. Complicated. And definitely realistic. As appendix of the book, the author included small “vocabulary” of flowers language. I pick up couple of flowers nice to know: Dittany of Crete (birth), Cinquefoil (beloved daughter), Cornel tree (love goes over adversity), Lichen (confidence), Moss (mother love), Wisteria (welcome).

Annunci

One thought on “Language of flowers

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...