Crictor, il serpente buono

crictor lowTomi Ungerer è un artista eclettico, capace di passaredall’architettura alla pubblicità, dalla satira alle storie per bambini. Sul suo sito ufficiale è definito “multi-talented creative force”. Io l’ho conosciuto attraverso Crictor. La storia di un serpente buono ed una signora molto all’avanguardia Madame Louise Bodot, nata dalla sua matita nel 1958. Più del serpente, Madame Bodot è un personaggio che mi piace moltissimo. Vecchietta ma allegra e dinamica. Una donna moderna, che si informa bene prima di giudicare. Ed abbraccia la diversità. Filippo invece è molto attratto dal ladro. In tutte le storie lui chiede sempre tanti dettagli sui cattivi. Cosa voleva rubare il ladro di Crictor? Dove vive il cacciatore di Biancaneve? Cosa fa il lupo di Cappuccetto Rosso adesso? Mi racconti la storia delle sorellastre di Cenerentola?

Advertisements

2 thoughts on “Crictor, il serpente buono

  1. sempre interessanti i tuoi post. Voglio cercare anche il libro che consigliavi qualche post fa “sembra questo sembra quello”. La favola preferita del momento di Leo è Hensel&Gretel … la sa quasi tutta a memoria … fantastico!!! A presto. Buon anno.

    xoxo Lelli Family

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...