Biscotti di Natale

biscottiLa pasticceria è una questione di precisione e misura. Una scienza esatta. Purtroppo a me le regole stanno sempre strette. E trovo difficilissimo seguire esattamente una ricetta. Per cui quando voi rifarete questi biscotti, otterrete senza dubbio un risultato migliore del mio! Garantito. Comunque, il divertimento qui non è tanto nel gusto. Ma nell’idea. Questi biscotti sono fatti con le caramelle. E’ una ricetta che mi ha regalato Carla, una fata dello zucchero di Asti. Dolcissima. Che crea dolci pieni di fantasia e magia.

Filippo si è divertito come un matto a fare questi biscotti. Soprattutto nella fase scarta le caramelle e tritale. Gli ingredienti ed il procedimento sono molto semplici.

Occorrono: 200 g di farina di grano tenero 00, 100 g di zucchero, 100 g di burro, 1 uovo e un tuorlo e caramelle dure colorate (circa 100/150 g – noi abbiamo usato le Leone al mirtillo). 
Preparazione: Tritare le caramelle per farne una polvere grossolana. In realtà si potrebbero anche lasciare intere, ma l’odore che esce dal frullatore dopo averle tritate è magico! Mescolare la farina e lo zucchero. Aggiungere le uova (la ricetta chiede un uovo e un tuorlo ma è possibile anche usare un uovo solo se di media misura, io, in realtà, l’uovo non l’ho messo proprio, non l’avevo…) e sbatterle leggermente con una forchetta. A questo punto aggiungere il burro tagliato a pezzetti (non ammorbidito!) e impastare a mano il più velocemente possibile fino a che l’impasto non sarà omogeneo. Lasciar riposare l’impasto in frigorifero (avvolto dalla pellicola) per circa 30 minuti. La Pasta Frolla è pronta! Stendere la frolla con uno spessore di circa 5 mm, ritagliare i biscotti con una formina, poi usare una formina più piccola per bucare il centro del biscotto. Infornare i biscotti a 180ºC  per circa 7/8 minuti (il tempo di cottura dipende dallo spessore del biscotto) o comunque finchè non iniziano a indurire. Tirare fuori i biscotti, mettere nei buchi la polvere di caramelle (bisogna metterne un po’ altrimenti non si attacca, ma non tanta come ho fatto io altrimenti rimane anche sotto) e infornare nuovamente per circa 4 minuti (la polvere di caramelle si può mettere anche a inizio cottura ma il rischio è che diventi troppo scura). Sfornare i biscotti e lasciarli raffreddare sulla teglia in modo che la polvere di caramelle solidifichi bene.

Se volete conoscere Carla ed assaggiare le cose buone che cucina, la trovate immersa nelle torte a Via Quintino Sella 22, ad Asti fino al 24 dicembre!

ps. ora è chiaro che non ho speranze di aprire un food blog. Peccato perchè nella categoria food del concorso di grazia.it c’era meno concorrenza… per votarmi, clicca qui!

Annunci

One thought on “Biscotti di Natale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...