Berretti

berretto1Qualche giorno fa accompagnavo Filippo all’asilo. Camminavamo attraverso il parchetto di Piazza Dante e Filippo si è fermato a salutare un cane e la sua padrona. E’ un gesto a cui ormai ho fatto il callo. Uscire con tuo figlio ed incontrare signore e personaggi vari che lo salutano affettusamente e ti chiedono “Lei è la mamma? Lo vedo sempre con il nonno/la babysitter/la zia…(insomma non con te!)”. E’ parte del pacchetto “mamma che lavora”. Ma questa volta, la signora, invece di far prudere i miei sensi di colpa, ha accarezzato il mio ego: “Questo bambino ha dei berretti favolosi!”.

I berretti di Filippo sono tutti opera della  nonnapaternadifilippo. Bravissima. Disponibilissima. Ma (giustamente!) assoluta dittatrice su modelli, colori, scelta di filati. Così vorrei sapere attrezzarmi da sola e riuscire a confezionare almeno una cuffietta anche io. Nello specifico, questa. (invero anche questa e questa…!)So cute!

 

ps. se vuoi votarmi su grazia.it clicca qui!

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...