Al collo

Io sono una da collane. Mi piacciono grandi. Anche un po’ invadenti. Mi piace che abbiano una storia. Le compro in viaggio. Ed ho un mio spacciatore personale. Che a Natale mi rifornisce sempre di bigiotteria anni 20 che trova nei mercati americani. Le collane attirano l’attenzione su di sé e la distolgono da ciò che non ci piace far vedere. Anche a Filippo piacciono molto le mie collane. E (purtroppo!) me ne ha già distrutte tre. Quando era molto piccolo evitavo di metterle perchè temevo che si grafiasse o peggio si infilasse in bocca qualche pietra. Così quando a San Francisco (da carmel blue) ho visto le collane di Chewbeads, ho pensato fossero proprio una buona idea. Sono 100% di silicone, lo stesso usato per ciucci e tettarelle. Colorate. Ed ogni perlina è infilata con nodo. A prova di morsi e strattoni. Un regalo molto carino per una nuova mamma.

ps. La foto che ho postato qui l’ho trovata su pinterest. come al solito giravo con la macchina fotografica scarica. E la cartolina pubblicitaria di chewbeads che ho preso nel negozio non rende davvero giustizia al design della collana!

ps2 neanche a dirlo. La fondatrice del brand, Lisa Paige, è una mamma. L’idea le è venuta dopo la nascita del primo figlio. Lei aveva un background nel fashion system. Eccetera. Eccetera.

Annunci

One thought on “Al collo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...