Castelli di sabbia

Ieri Filippo ha ricevuto un regalo davvero originale. Un secchiello di silicone. Supermorbido. Così mentre cammina sù e giù dal mare al bagnasciuga, con il secchiello pieno di acqua, non c’è plastica a sbattere dappertutto! Per non parlare del fatto che si può arrotolare e piegare e mettere in valigia! Si chiama scrunch bucket. E quando l’estate è finita si può anche riportare in città. Per raccogliere macchinette, mattoncini e pupazzetti in genere. #loveit!

Annunci

3 thoughts on “Castelli di sabbia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...