Il cestino dei tesori

Questo post aspetta di essere scritto da un sacco di tempo. Avrei anche la bellissima foto di due bimbi con cui correlarlo. Ma non amo pubblicare le foto dei bambini su Internet. Per cui, ho preferito la fotografia di uno scolino da miele. Ottimo esempio di possibile protagonista del cestino dei tesori. Il cesto dei tesori è un contenitore. Pieno di oggetti di uso comune. Di materiali diversi. Tutti ovviamente puliti. Atossici. Innocui. E’ un esercizio di scoperta. Per il bambino. Che prende gli oggetti dal cesto. Li guarda. Li tocca. Li assaggia. Li scopre. Li scarta. E di osservazione. Per il genitore. Che senza guidare il gioco del bambino. Guarda. Cosa sceglie. Come si sofferma su un oggetto. O su un altro. Quanto meraviglioso può risultare uno scolino. Un gioco interessante. Ed economico. Adatto più o meno dai 6 mesi in poi. In rete ci sono diversi post sull’argomento. Io preferisco questo (copiatissimo, mi sembra!) di mammafelice. E questo, scritto da alcune allieve di Elinor Goldschmied, ritenuta l’ideatrice di questo strumento di gioco. Il cestino dei tesori è spiegato anche su wikipedia.

Annunci

One thought on “Il cestino dei tesori

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...