Tartan

ottobre 23, 2014 § Lascia un commento

tartan coatIl freddo mi ha portato una strana voglia di Tartan, un tessuto antico che racconta con le sue mille combinazioni di colori storia e cultura.

tartan

tartan basket west elm

Tartan-Scarf-wardrobelooksjpg

Gol mongolsk rattan rebecca

 

tartan ash imagery

 

tartan all stars

 

 

tartans book amazon uk

tartan 3

Vestito missoni

tartan crochet

 

Foto: 1. cappottino OneMe su etsy; 2. Kit per sciarpa maglia legaccio di Wool and the gang; 3. DIY tartan basket, l’ha fatto Audrey e sul suo blog This Little street racconta come con un tutorial molto dettagliato e divertente; 4. Come indossare una sciarpa tartan; 5. non sono riuscita a risalire alla fonte originale di questa immagine trovata su Pinterest, comunque le lenzuola tartan hanno un perché soprattutto se si avvicina Natale; 6. Bellissima tavola catturata da Michael di Ash Imagery, la sua galleria è un’ottima fonte di ispirazione se state per sposarvi; 7. queste sono per papadifilippo che colleziona All Starts; 8. ci sono centinaia di tartan ed ognuno ha la sua storia, in questo libro, disponibile su Amazon UK, se ne raccontano alcune; 9. outfit di El lagarto esta llorando dell’AI 2012/13 non ha tempo…purtroppo il sito è in restyling (dovrebbe riaprire a breve) così vi ho linkato la pagina facebook; 10. vestito Missoni; 11. sul sito Happy Berry c’è un (lungo!) video tutorial su come creare una fantasia tartan all’uncinetto, non avrei mai detto che potesse essere così semplice! Nel video viene realizzato una pezzetta per la cucina, ma allo stesso modo può farsi una sciarpa, una coperta, etc etc. Ho fatto venire voglia anche a voi?

Dormire

ottobre 21, 2014 § 6 commenti

Mommasgonecity 1Nelle ultime settimane abbiamo cambiato la nostra routine serale. Filippo ed Antonia ora mangiano alle 19 e sono nel letto per le 19.45. Massimo! Filippo si addormenta in circa 5-10 minuti. Antonia solitamente non molla fino alle 20.30. Si sta quasi* abituando a girarsi e rigirarsi da sola nel suo letto ed addormentarsi senza nessuno nella sua stanza.

Se qualche anno fa’ mi avessero raccontato che avrei messo a letto i miei bambini prima delle otto, mi sarei messa a ridere. E se me lo avessero detto lo scorso anno, avrei risposto “Impossibile!”. E la motivazione principale sarebbe stata “Voglio passare un po’ di tempo con loro la sera”. Ed infatti passavamo un po’ di tempo insieme, ma ho dovuto ammettere che non era un gran bel tempo. Perché, soprattutto dopo l’inizio delle scuola Filippo era molto capriccioso. Poco collaborativo. Facilmente irascibile.

Inizialmente ho pensato a un’ondata di capricci post-estate. Allo stress del passaggio Roma-Torino. Che qualcosa non andasse bene a scuola. Poi ho capito che era semplicemente stanco. Molto stanco. L’ho messo a letto per la prima volta alle 19.30. Ha dormito fino alle sette del giorno dopo. E cosi ancora. E dopo neanche un paio di giorni era un bambino nuovo. Certo, la sera passiamo meno tempo insieme. Ma quando stiamo insieme, siamo più felici. Ed è meno “Filippo ti ho detto di no…insomma..fai questo…fai quello”. E più scene di solletico sul lettone.

L’ho raccontato alle mie colleghe e tutte mi hanno risposto come avrei fatto io lo scorso anno. Così ho pensato di raccontarlo anche qui. Aggiungendo un’infografica sugli effetti della privazione del sonno sul processo di apprendimento dei bambini.

* un quasi molto grande e pieno di ottimismo

Foto: Jessica Shyba, Momma’s Gone City

Pediatrician Sleep Infographic

 

 

E le chiamano casette…

ottobre 20, 2014 § 1 commento

Kyoto junior illuminataLa casetta è uno dei giochi preferiti dai miei bambini. Ovunque ne trovino una, che sia al parchetto, in un giardino o in un negozio, ci si infilano dentro ed è molto difficile convincerli ad uscirne. In queste casette prodotte da Smartplayhouse vorrei rimanerci per sempre anche io.

Kyoto-indoor

Kyoto junior

 

Io le ho scoperte, navigando tra i prodotti del mio nuovo Beloved Sponsor, Lista Nascita.

 

Vinilos decorativos

ottobre 17, 2014 § Lascia un commento

carretera-en-la-ciudad_es-760x760Io amo lo spagnolo. Te siento. Te quiero. Tutto suona così melodioso. Anche Mierda! Chispum è una linea di stickers da muro spagnola. Non trovate anche voi “Vinolos decorativos” un’espressione piena di allegria? Lo sono anche gli adesivi. Moderni, ironici e divertenti. Questo della foto in alto è uno sticker da pavimento. Filippo la domenica mattina chiede sempre al papà di giocare a costruire il villaggio. Questo sarebbe la base perfetta. Per me invece sceglierei la lista della vita, qui sotto.

lista-de-la-vida_es-760x760

cabecero-luxe_es-760x760

montmartre-760x760

red-de-corazones2_es-760x760

caperucita-en-el-bosque_es-760x760

equilibrios_es-760x760

Regar-el-amor2b_es-760x760

ventanaaviones-760x760

noteolvides_es-760x760

medidor-cohete-760x760

new-york-chrysler_es-760x760

en-esta-casa-hay-mucho-amor_es-760x760

Della stessa marca ci sono anche delle notevoli carte da parati. I pappagalli sono la mia nuova passione.

a_thousand_animals_multicolor-760x760

detalle-plancha-jungle-760x760

cuaderno_cuadrado-760x760

detalle-plancha_thousands animals negro-760x760

 

Gonatt

ottobre 16, 2014 § Lascia un commento

gonnat ikeaMi piace moltissimo il nuovo lettino con le sbarre di Ikea. Mi piacciono le sponde tondeggianti. I pomelli sproporzionati. E questa tenue sfumatura di grigio (anche se con la mania che mi è presa per le vernici di Farrow&Ball avrei trovato come pitturarlo!). Funziona molto bene anche come sofà. L’unica pecca è il prezzo (169 euro).

gonnat 2

gonnat 3

 

Pance rock romantic

ottobre 15, 2014 § 1 commento

maternity rock bableIo con la pancia mi sentivo molto rock romantic. Forse perchè penso che esser mamma sia molto rock. Amo le mamme con i capelli sciolti, anche se non sono pettinate. Le mamme che si mettono a ridere e prendono la vita alla leggera. Le mamme che in macchina alzano il volume. Le mamme che dicono di no, senza prendersela male. Le mamme che non hanno paura di mostrare la propria fragilità perché è più importante trovare la gioia di essere se stessi che vincere sempre. Amo le mamme che si bevono un bicchiere di vino, si fumano una sigaretta e dicono qualche parolaccia. Amo le mamme che hanno saputo fare spazio ad ogni propria dimensione e vivono la schizofrenia dell’essere una persona come una gioia ed un’immensa possibilità.

maternity rock pinterest asos vestito con volant

 

maternity rock by Alissa saylor

hm vestito satinfoto: 1. The day book, 2 Pinka, 3 H&M maternity, 4. Alissa Saylor photography, 5. H&M maternity

 

Succede a Torino n2

ottobre 14, 2014 § Lascia un commento

Conosco per esperienza personale l’Opera Munifica Istruzione e le sue attività. Vi segnalo qui di seguito alcune iniziative a Torino.

DIALOGHI DELLA CRESCITA

Sono delle occasioni di incontro ed approfondimento su temi specifici comuni nell’esperienza del genitore. Si rivolgono a genitori e parenti e si svolgono presso il Nido della Musica, via delle Rosine 14, Torino. Partecipazione gratuita, prenotazione obbligatoria (tel. 011-8178968, mail: informa.omi@gmail.com)

Le separazioni utili alla crescita – Mercoledi 29 ottobe 2014 ore 17.45-20.00 a cura di Gianni Garrone (pediatra) e Marilena Vottero Bernardina (psicoterapeuta infantile)

Elementi di salutogenesi…come impara il bambino piccolo – Mercoledì 19 novembre 2014, a cura di Associazione Sostenitori Scuola R. Steiner di Torino

Elementi di salutogenesi…educare con il ritmo – Mercoledì 10 dicembre 2014, a cura di Associazione Sostenitori Scuola R. Steiner di Torino

Mamma aspetto un fratellino – Mercoledi 25 Febbraio 2015 ore 17.45-20.00 a cura di Gianni Garrone (pediatra) e Marilena Vottero Bernardina (psicoterapeuta infantile)

IL TE’ DELLE MAMME

Sono incontri di condivisione per mamme in attesa e neo-mamme (con bimbo) con la partecipazione di un’ostetrica. Un momento di scambio e di svago. Uno spazio libero. Tutti i giovedì alle 11.00-12.30 in via San Massimo 21, Torino. Contributo di 20 euro per 4 incontri. Per informazioni www.casaprimaluce.it

LEZIONI CONCERTO PER BAMBINI 0-6 ANNI

Un’occasione molto interessante per vivere l’esperienza della musica con il proprio bambino, secondo il metodo Gordon. Partecipazione gratuita, prenotazione obbligatoria, massimo partecipanti 30 coppie bambino-adulto. Presso Coro di S. Pelagia, via San Massimo 21, Torino. Tel. 011.8178968

Sabato 11 ottobre 2014 ore 16.45 (0-3 anni) e ore 18.00 (3-6 anni)

Sabato 18 ottobre 2014 ore 16.45 (0-3 anni) e ore 18.00 (3-6 anni)

PENSIAMOCI INSIEME

Spazio di consultazione per famiglie per parlare delle difficoltà e dei dubbi della vita da genitori di bambini di 0-5 anni. Gli incontri si rivolgono al singolo nucleo familiare e sono a cura della psicoterapeuta infantile, Laura Magnini. Contributo di 60 euro per un ciclo di 6 incontri, solo su appuntamento. Tel 011-8178968

 

  • MAIL ME:

    maternityleaveblog@gmail.com
  • BELOVED SPONSOR

  • MICRO PER MICRO

  • LOVE TALKING ABOUT:

  • ARCHIVE

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 152 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: